Notizie

Concorso fotografico “Obiettivo Pragelato”

Ecco un’altra iniziativa che vede coinvolta l’Associazione Centro Arti e Tradizioni Popolari del Pinerolese e sarà realizzata a Pragelato nell’ambito dell'”Estate in quota del MUSEP”.

Il Comune di Pragelato propone il Concorso Fotografico “ OBIETTIVO PRAGELATO” per valorizzare il proprio Territorio in tutti i suoi aspetti con l’interpretazione creativa di: paesaggi ambiente, fauna, flora, natura, architettura, attività e presenze dell’uomo in montagna, incluso mestieri e attività sportive e turistiche.

Il concorso è libero a tutti i fotoamatori, non professionisti, con scadenza e consegna opere entro sabato 31 ottobre 2020.

Il regolamento è disponibile all’indirizzo internet www.turismotorino.org oppure via mail
info.pragelato@turismotorino.org  nonché sui rispettivi canali social o ritirabile direttamente
presso l’ Ufficio del Turismo di Pragelato in Piazza Lantelme.

Per comodità lo si può scaricare  anche da questo link: Concorso foto Obiettivo Pragelato

 


Mostra Storica di Sën Gian “Carbonaie e Carbonai: Storie di un antico mestiere delle nostre Valli”

Nello spirito del “decentramento e compartecipazione ” ad iniziative sul territorio, l’Associazione Centro Arti e Tradizioni popolari del Pinerolese – MUSEP ha contribuito, con varie opere di Eraldo Quero, all’allestimento della Mostra “Carbonaie e Carbonai – Storie di un antico mestiere delle nostre Valli”.

Alleghiamo Comunicato Stampa.

C.S.. Carbonaie e Carbonai

Maggiori informazioni


Itinerario “Barocco a Pinerolo”

L’essenziale è Barocco” è un programma di 200 appuntamenti che si snoda, per un anno intero e su tutto il Piemonte, a partire dal circuito delle 22 Residenze Reali Sabaude e dei 7 Sacri Monti, capitoli centrali della storia artistico-culturale piemontese e oggi patrimonio Unesco. Il progetto è inoltre, arricchito da una raccolta di iniziative culturali proposte da enti del territorio cittadino e metropolitano, quali la Biblioteca Nazionale Universitaria, che possiede il Corpus Juvarriano, i Musei Reali, l’Accademia delle Scienze, l’Archivio di Stato e molti altri.

Il Consorzio Vittone, per tale programma, propone il percorso “Barocco a Pinerolo”.

Il percorso per scoprire il Barocco a Pinerolo prende avvio dalla Piazza Vittorio Veneto con il Palazzo Vittone e si snoda nel centro storico della Città della Cavalleria, attraverso vie, palazzi e Chiese dove si ritrovano esempi del barocco cittadino.

Clicca qui per vedere l’itinerario: Barocco a Pinerolo

Chiesa di San Giuseppe (foto Remo Caffaro)

Maggiori informazioni


Nuovo incontro con il prof. Carlo Ostorero, docente Politecnico di Torino

Riceviamo dal prof. Carlo Ostorero, docente del Politecnico di Torino, e pubblichiamo con piacere un breve report della riunione, voluta dall’arch. Ezio Giaj presidente del Consorzio Vittone, avvenuta mercoledì 17 giugno 2020, presso l’ex Villa Prever in Pinerolo, tra il docente, i rappresentanti degli Enti aderenti al MUPI, i curatori dei musei e alcune Associazioni culturali pinerolesi, La Maschera di Ferro ed Italia Nostra. Sottolineiamo che tutti i partecipanti hanno contribuito in modo costruttivo ad arricchire il dibattito portando proposte ed idee ed alimentando nuovi entusiasmi sul Palazzo e sulle possibili ricadute per la cultura in città. Il Professore si è inoltre recato in alcuni Musei per conoscere le varie realtà museali. Ricordiamo che Italia Nostra sezione pinerolese ha eletto il palazzo “Monumento dell’anno” e quest’anno, in Piemonte, il 2020 è l’anno del Barocco. Per tutto il 2020, questo patrimonio sarà valorizzato con grandi mostre, concerti, visite guidate, aperture straordinarie di siti, laboratori e altri momenti culturali.

Maggiori informazioni


I Musei di Pinerolo sono aperti in sicurezza

Dopo la riapertura di domenica 7 giugno, che ha visto l’affluenza di 196 visitatori, i Musei di Pinerolo hanno ripreso la consueta programmazione di aperture garantendo la sicurezza per gli accessi osservando le regole imposte e dotandosi degli appositi dispositivi di protezione.  E’ regolarmente fruibile l’interessante mostra “Il Proton. Camillo Rocchietta. Industria e Pubblicità – Pinerolo nel Mondo” esposta contemporaneamente presso  il Museo Didattico di Scienze Naturali, il Museo Civico Etnografico del Pinerolese e la Collezione Civica d’Arte di Palazzo Vittone. Le mostre in programma e sospese per l’emergenza sanitaria, “Omaggio a Ettore May” e “Le Pietre Parlanti“, saranno riprogrammate per l’autunno.


“Proton – Réclame Ricostituente”, articolo di Alessandra Maritano per Passaggi e Sconfini

 

Pubblicità Proton

In attesa che i Musei di Pinerolo riaprano le loro sedi dopo il lungo stop causato dall’emergenza sanitaria COVID-19, secondo le misure previste dagli Organi competenti, e permettano nuovamente ai visitatori di ammirare le collezioni e di apprezzare l’ultima mostra “Il Proton. Camillo Rocchietta. Industria e Pubblicità – Pinerolo nel mondo” realizzata congiuntamente dal Museo Civico di Scienze Naturali “Mario Strani” , dal MUSEP Museo Civico Etnografico del Pinerolese e dalla Collezione Civica d’Arte, segnaliamo l’interessante articolo di Alessandra Maritano “Proton – Réclame Ricostituente” apparso sull’ultimo numero di Marzo 2020 del periodico trimestrale Passaggi e Sconfini.

 

Maggiori informazioni